RICETTE

Voglio iniziare la pubblicazione di ricette con un dolce che ho appena scoperto in un libro di dolci vegani che mi è stato regalato da cari amici. Sono sempre stata scettica sull'uso del tofu per i dolci invece con questo semplice dolce ho dovuto ricredermi...è veramente strepitoso! Leggero, gustoso, veloce, di facile riuscita e si conserva per diversi giorni in frigo, ma è talmente buono che dura poco!

 

TOFU CAKE ALLE MORE (VEGAN)


 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

per la base

250 g di farina 0

130g di margarina ammorbidita o burro di soia

60-70 g di acqua fredda

1 pizzico di sale

 

per la crema di tofu

400 g di tofu

120 g di latte di soia

oppure 

400 g di tofu vellutato (senza aggiungere latte di soia)

100 g di zucchero di canna chiaro

60 g di malto di mais 

1 limone (succo)

1 cucchiaio di vaniglia

 

per la copertura

150g di composta di more

more a piacere (per guarnire)

 

Preparazione della base

Lasciate ammorbidire la margarina a temperatura ambiente.

Versare la farina in una terrina, aggiungere la margarina,il sale e lavorate con le mani; aggiungete l'acqua, formate velocemente una palla uniforme e ritiratela in frigo per mezz'ora avvolta in carta da forno.

Preparate la crema di tofu

Mettete il tofu in un mixer, aggiungere lo zucchero, il malto, il limone e la vaniglia; frullare lentamente e aggiungere il latte di soia. La crema deve risultare omogenea e non troppo densa. Se si usa invece il tofu vellutato non occorre aggiungere il latte e la densità e perfetta.

Preparate il tofu cake

Mettete la carta da forno in una teglia quadrata 22x22 cm; stendete la base, aiutandovi con il palmo della mano, bucherellatela con una forchetta e versatevi la crema di tofu; livellatela e cuocete in forno a 180° per 25-30 minuti. Lasciatela raffreddare.

Mettete il dolce su un piatto da portata, ricopritelo con la composta di more e gurnite con le more.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti

COTTURA: 25 minuti a 180°

CONSERVAZIONE: frigo

COSTO: 6,80 euro

 

 

21/02/2011



Questa settimana una ricettina facile facile ma buona buona appena entrata nel mio menu': ha avuto l'approvazione di un gruppo di amici vegetariani/vegani che hanno fatto da cavia...perchè io esperimento sugli umani!

 

PATE DI LENTICCHIE E NOCI

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

250 g di lenticchie cotte

50 g di noci

uno scalogno

50 g di olio extravergine di oliva 

sale

 

Preparazione (è necessario un mixer o il bimby)

Tagliate lo scalogno e fatelo cuocere nell'olio. Tritare le noci. Aggiungete le lenticchie allo scalogno e cuocete x 8 minuti, quindi unite le noci regolate di sale e frullate il tutto. Ungete un piccolo stampo e versatevi il pate. Fate raffreddare in frigo. Al momento di servire capovolgete lo stampo su di un piatto e guarnite il patè con noci.

E' ottimo da spalmare su del buon pane integrale.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti

RAFFREDDAMENTO: 1 ora

COSTO: 3 euro 

 

09/03/2012

 

Gli asparagi...sono arrivati! Eccovi un risottino gustoso e semplice...e vegano!

 

RISOTTO AGLI ASPARAGI E MANDORLE

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

320 g di riso carnaroli

15 mandorle

20 asparagi

una carota

uno scalogno

3 cucchiai di lievito alimentare

mezzo bicchiere di vino bianco

olio extravergine di oliva

brodo vegetale

 

Preparazione:

Frullate le mandorle. Lavate gli asparagi tagliategli le punte e tenetele da parte invece i gambi tagliateli a piccole rondelle. Frullare la carota e lo scalogno e farli soffriggere in un cucchiaio di olio extravergine di oliva, quando sono cotti aggiungere gli asparagi e fate stufare aggiungendo un po' d'acqua cuocete per 10 minuti poi frullate per ottenere una crema. Aggiungete il riso fate tostare un paio di minuti e poi aggiungete il vino che farete sfumare. Poi aggiungete le punte di asparagi e cuocete a risotto aggiungendo il brodo mano a mano che si assorbe. A due minuti dalla fine della cottura aggiungete le mandorle, il lievito e due cucchiai d'olio extra vergine d'oliva spegnete il fuoco, mantecate e lasciate riposare fino a cottura. Servite.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti

COTTURA: 15/17 minuti

COSTO: 3,5 euro

 

26/03/2012


Questi biscottini vegani vi sorprenderanno...uno tira l'altro...leggeri...croccanti e saporiti!

 

BISCOTTINI AI FIOCCHI DI CEREALI

 

INGREDIENTI PER 20/25 BISCOTTI:

250 g di farina 0

75 g di zucchero di canna

90 g di olio di girasole

100 g di vin santo

1/2 bustina di lievito in polvere

30 g di pinoli

15 g di fiocchi di mais

60 g di uvetta

 

Preparazione:

In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero e il lievito, aggiungere l'olio e il vin santo e amalgamate. Unite delicatamente i pinoli, l'uvetta e infine i fiocchi.

Preparate una teglia coperta con carta da forno, con l'impasto fate delle palline (senza schiacciarle) di circa 30 g, mettetele un po' distanziate una dall'altra e cuocete per circa 20/25 minuti a 180° C, sono cotte quando sono dorate.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti

COTTURA: 20/25 minuti

COSTO: 2 euro

 

19/04/2012

 

 

 

Il piatto che vi propongo  questa settimana può essere servito come primo in abbinamento a cereli o pasta oppure come secondo. E' molto veloce e gustoso, si possono mettere le verdure che si vogliono purchè adatte ad una cottura veloce, il tofu che indico nella ricetta è quello naturale ma si può usare anche quello alla piastra o aromatizzato...dipende dalla vostra fantasia...e da quello che si ha in casa!

 

TOFU STRAPAZZATO

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

200 g tofu naturale

una zucchina

una carota

una cipolla 

6 pomodorini

un mazzetto di rucola

solsa di soia

gomasio alle alghe

lievito alimentare (fac)

olio extravergine di oliva

 

Preparazione:

Affettale la cipolla, tagliate la zucchina e la carota a julienne, i pomodorini a spicchi e la rucola a pezzettini, mettete tutto in una wok, aggiungete il tofu sbriciolato e la salsa di soia. Saltare a fuoco alto per qualche minuto, dipende da quanto volete cotta la verdura. Alla fine spolverate con il gomasio e il lievito se lo volete più saporito e servite.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 min

COTTURA: 5/7 min

COSTO: 4 euro

Dopo un periodo di intenso lavoro vi propongo una ricetta facilissima, esotica e adatta al caldo...a me ricorda il Messico un paese che adoro...

 

POMODORINI RIPIENI ALLA SALSA DI AVOCADO

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

un avocado

6 pomodorini ben maturi

un limone

peperoncino

sale

olio extravergine

basilico

4 pomodori tondi maturi oppure 8 pomodori perini maturi

 

Preparazione:

Scavate la polpa dell'avocado e metterla nel bicchiere del minipiner o frullatore, aggiungete i pomodorini il succo di limone, il peperoncino e il sale. Frullate il tutto fino a ottenere una crema. Tagliate in due parti i pomodori in modo da poter togliere i semi e scavarli un po'. Riempite i pomodori con la salsa condite con un filo d'olio e guarnite con foglioline di basilico.

La salsa che avanza potete mangiarla anche con il pane oppure anche condirci l'insalata.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 min

COSTO: 5 euro

 

23/06/2012

Inizia la stagione della frutta e delle marmellate...che lavoro!  Oggi vi svelerò un segreto per la marmellata...me l'ha detto un'amica che è un ottima cuoca.

 

MARMELLATA DI MARIBULAN (PRUGNINE MIRABELLE)

 

INGREDIENTI:

1 kg di maribulan maturi

300/500 g di zucchero di canna chiaro

2/3 vasetti da 500 g 

 

Preparazione:

Lavate e mondate i maribulan poi metteteli in una pentola di acciaio. Mettete sul fornello con fiamma abbastanza alta in modo che la frutta butti fuori l'acqua senza disperdere la polpa, continuate a mescolare per non fare attaccare, quando vedete che la frutta si è rotta, scolatela in un colapasta. Potete tenere il succo e berlo una volta freddo. Rimettete la frutta nella pentola e fate cuocere a fiamma bassa finchè la polpa si staccherà dal nocciolo 15/20 min. Quindi passate il tutto al passaverdure con i fori larghi. Rimettete la polpa sul fornello a fuoco lentissimo e fate addensare circa 20 min, poi aggiungete lo zucchero e fate cuocere altri 5/10 min. Versatela ancora bollente nei vasetti, chiudeteli con il tappo ben stretto e capovolgeteli.

N.B.

1) La quantità di zucchero dipende dal vostro gusto ma tenete presente che lo zucchero fa anche da conservante per cui il minimo sono 300 g/kg.

2) Per sterilizzare i vasetti: metteli 10 minuti in forno a 100° e usateli belli caldi. In questo modo si può evitare il bagnomaria per la pastorizzazione.

3) La marmellata è pronta quando: fate cadere una goccia su un piattino aspettate che si raffreddi, inclinate il piattino e se la goccia non si muove significa che è pronta.

4) Se avete poco tempo potete velocizzare il processo di addensamento aggiungendo alla frutta e zucchero un cucchiaino di kuzu sciolto in mezzo bicchiere d'acqua e facendolo bollire per 2 min.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE TOTALE: 2 ore 

COSTO: 3 euro

 

23/06/2012

 


Questa ricetta non è mia ma di un'allieva del corso di cucina...

RISO ALLA CANTONESE

 

INGREDIENTI:

200 G di riso integrale

100g di tofu naturale

100 g di affettato vegetale tipo prosciutto

100 g di piselli frechi o surgelati

1 cucchiaio di curcuma

1 cipollina

olio extra

 

Preparazione:

Cuocete il riso  e a 5 minuti dalla fine della cottura aggiungete i piselli, nel frattempo sbucciate la cipollina e tritatela finemente mettete un cucchiaio di olio in una padella antiaderente, aggiungete la cipolla e la curcuma, fate soffriggere 2 minuti. Sminuzzate il tofu con la forchetta e poi mettetelo nella padella ad insaporire per qualche minuto finche diventa bello giallo. Tagliate a dadini l'affettato. Scolate il riso e lavatelo velocemente sotto l'acqua fredda poi mettetelo in una padella saltapasta con un cucchiaio d'olio l'affettato e saltatelo per 2 minuti infine aggiungete il tofu e amalgamete il tutto.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE TOTALE: 1 ora

COSTO: 5 euro

 

13/11/12 

CREPES DI CASTAGNE CON MELE E PINOLI

Utimamente mi sono appassionata di cucina per intolleranti al glutine e ai latticini, questa è una ricetta semplice di un dolce leggero addirittura senza zucchero!

 

PER LE CREPES (dose per 3/4):

2 cucchiai di farina di castagne

1 uovo

100 ml di acqua

un pizzico di sale

 

PER IL RIPIENO:

2 mele golden

una manciata di uvetta

una manciata di pinoli

un po' di rum o brandy

 

GUARNIZIONE:

crema di nocciole e malto

 

Preparazione:

Mettete la farina in una scodella poi aggiungete l'uovo, amalgamate bene quindi diluite con l'acqua facendo attenzione a non fare grumi. Scaldate un padellino (meglio con il doppio fondo) di 16/18 cm di diametro leggermente unto con dell'olio quando è caldo versate un mescolino (6 cm di diametro) di pastella e fate cuocere 2 minuti per parte. 

Per il ripieno sbucciate le mele e tagliatele a tocchetti piccoli poi metteteli in un pentolino, fate sfumare con il liquore e lascate cuocere fino a che si disfano, ammollate l'uvetta in acqua calda e aggiungetela alla purea di mele assieme ai pinoli.

Mettete il ripieno nelle crepes e arrotolatele tipo strudel o piegatele a ventaglio, scaldate la crema di nocciole con pochissima acqua e fatela colare sulle crepes.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti

COSTO: 3 euro

 

29/01/2013

BISTECCHINE DI SOIA

Recentemente ho trovato delle bistecche di soia disidratata che sono veramente buone...sembra pollo!

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

8 bistecche di soia

tamari

olio evo

rosmarino, salvia, aglio e limone.

 

Preparazione:

Portate a bollore 2 l d'acqua circa tuffate le bistecche di soia e fatele reidratare per circa 20' controllando  che siano ben immerse nell'acqua (tenderanno a galleggiare). Scolatele e aspettate un attimo che si raffreddino poi strizzatele bene. In una padella antiaderente fate scaldare tre cucchiai d'olio evo, uno spicchio d'aglio, un battuto di rosmarino e salvia, fate rosolare le bistecche da ambo i lati e aggiungete il tamari e il succo di un limone. Fate asciugare a fuoco lento per 5 minuti. Potete servirle con purea di zucca e cipolle.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti

COSTO: 3 euro

 

28/09/2013

 

CRUMBLE DI MELE E MANDORLE

Dopo tante richieste...eccovi la ricetta!

 

PER IL CRUMBLE:

110 g di mandorle

75 g di burro vegetale freddo

170 g di farina 0 (anche di riso)

110 g di zucchero di canna grezzo

1/2 bustina di lievito

 

PER IL RIPIENO:

1kg di mele

1 cucciaino di cannella

4 chiodi di garofano pestati

 

Preparazione:

Sbucciate le mele, priatele del torsolo e tagliatele a fette spesse. Mischiatele con la cannella e i chiodi di garofano e sistematele in una teglia da 24 cm di diametro. Preparate il crumble ponendo in un robot da cucina il burro freddo tagliato a pezzi, la farina e lo zucchero azionate il robot alla massima velocità finche otterrete delle grosse briciole. Quindi aggiungete le mandorle, azionate ancora il robot più lentamente, fino a ridurre le mandorle in polvere ma con ancora qualche pezzetto. Spolverizzate il crumble sulle mele e premete bene con le mani. Cuocete in forno a 200°C per 35-40' (le mele dovranno essere morbide e il crumble croccante). Aspettate 15' prima di servire.

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 minuti

TEMPO DI COTTURA: 35-40 minuti

COSTO: 5 euro

 

28/09/2013

CRESPELLE DI DI FARINA DI CASTAGNE E GRANO SARACENO

gluten free

Queste crespelle ci hanno dato un po' da fare...eseguendo la ricetta di un famoso cuoco vegano la crespella ottenuta si rompeva, allora ho aggiunto dell'amido di mais...e finalmente sono riuscite!

Metto solo la crespella per il ripieno potete fare come vi piace.


INGREDIENTI PER OTTO CRESPELLE:

100 g di farina di grano saraceno

30 g di farina di castagne

250 ml di bevenda di soia naturale

1 cucchiaio raso di amido di mais

1 cucchiaino d'olio di girasole

una punta di bicarbonato

un pizzico di sale

 

Preparazione:

Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella fluida senza grumi. Lasciate riposare un ora a temperatura ambiente. Se la pastella si sarà addensata aggiungete acqua (deve avere la consistenza della panna da cucina). Prendete un padelino a fondo piatto del diametro di 20 cm, meglio quelli specifici da crepes, mettetelo sul fuoco quando sarà caldo mettete meno di mezzo cucchiaino di margarina fatelo sciogliere e distribuite sul fondo, togliete il padellino dal fuoco e versate un mescolino di pastella nel centro del padellino e distribuite il composto uniformemente. Ponete sul fornello a fiamma bassa e fate cuocere. La crespella e cotta quando il bordo si stacca dal padellino, giratela e fate cuocere alcuni secondi. Toglietela e mettetela da parte. Tenete in caldo e farcite.

 

 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5 minuti

TEMPO DI RIPOSO: 1 ora

TEMPO DI COTTURA: 25 minuti

COSTO: 3 euro

 

21/09/2014

 

 

 

CROSTATA DI CARDI E VERDURE 

 

Questa gradevole crostata è un ottimo antipasto o spuntino. Se non avete voglia di cimentarvi nella pulizia del cardo potete sostituirlo con carciofi o spinaci o zucca o funghi. Il procedimento è uguale. 

 

INGREDIENTI: ( 12 porzioni)

PER LA PASTA BRISE:

250 gr di farina 2

100 ml di olio di girasole

100 ml di acqua fredda

1 cucchiaino di lievito per torte salate

un pizzico di sale

PER IL RIPIENO:

Besciamella veg:

500 ml di bevanda di soia

50 gr di farina

25 gr di burro veg

sale

noce moscata

lievito alimentare

un cardo

una carota grossa

uno zucchino grosso

mezzo cavolfiore piccolo

 

Preparazione della pasta brise:

Col Bimby: mettete tutti gli ingredienti nel boccale e portate la velocità a 5 per un minuto.

A mano: mettete in una ciotola la farina, il lievito il sale, l'olio e l'acqua; mescolate velocemente fino ad ottenere una pasta liscia.

Riponete la pasta in frigo coperta da pellicola e lasciate riposare almeno mezz'ora.

 

Preparazione del ripieno:

Per la besciamella:

Mettete il burro in una pentolino da un litro e fatelo sciogliere a fiamma bassa, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la farina poca alla volta, con un frusta mescolate energicamente in modo che non si formino i grumi. Rimettete sul fuoco e incorporate poco alla volta la bevanda di soia, portate a bollore a fiamma bassa e fate bollire per tre minuti. Spegnete il fuoco e incorporate noce moscata, lavorarla fino a coprire tutta la superficie della teglia.

Versate la bes

sale e lievito alimentare a piacere.

Per le verdure:

Pulite il cardo togliendo i filamenti, tagliatelo a pezzi e cuocetelo in acqua leggermente salata, ci vorrà almeno un'ora, dipende dal cardo!

Pelate la carota e tagliatela a rondelle. Tagliate lo zucchino a rondelle. Staccate i fiori del cavolfiore. Fate bollire in una pentola dell'acqua leggermente salata in cui lesserete le verdure una alla volta. Scolatele e mettetele in ciotole diverse (se volete potete condire con olio)

Quando il cardo è cotto lasciatelo raffreddare quindi frullatelo e aggiungetelo alla besciamella, mescolate bene e aggiustate di sale se necessario.

 

Assemblaggio della crostata:

Prendete una teglia da forno rotonda da 26 cm foderatela con carta forno. Stendete la pasta con le mani facendo attenzione di fare i bordi. La pasta potrebbe avere la tendenza a ritirarsi continuate a

ciamella con cardo e livellatela bene. Decorate la superficie con le verdure lessate.

Mettere in forno a 180° per 30 minuti.

Una volta cotta lasciatela raffreddare e poi tagliatela. Può essere servita a temperatura ambiente o leggermente riscaldata al forno.

 

COSTO: 10 euro

 

 

 

 

 

MENU

 

CENONE

 

2018