STORIA

P.Senno-I Toscani a Curtatone. Campagna del1848
P.Senno-I Toscani a Curtatone. Campagna del1848

 

Prato Lamberto era l'antico nome della zona dove si trova l'agriturismo, tale nome venne usato fino al XII secolo, dopo di che, il comune cambiò il nome in Curtatone con le varie frazioni di Grazie, Montanara, Levata, San Silvestro, San Lorenzo, Buscoldo e Ponte Ventuno.

 

L'agriturismo si trova in località Montanara e i terreni che fanno parte del fondo furono luogo della battaglia di Curtatone e Montanara del 29 maggio 1848, in cui una formazione improvvisata, composta da militari piemontesi, toscani, pontifici e borbonici affiancati da giovani volontari, in maggioranza studenti universitari toscani e napoletani combattè contro l'esercito austriaco.

 

"Una battaglia, una giornata, una sconfitta dal sapore della vittoria: così si potrebbe riassumere quell'evento, perchè di evento si trattò per la forza morale spiegata da quei giovani, regolari e volontari, che, numericamente nettamente inferiori alle forze austriache seppero tenervi testa e aprire alla vittoria, avvenuta il giorno dopo a Goito; per la dimensione eroica che venne attribuita all'agire dei giovani volontari toscani, che divennero esempio di sacrificio fino alla morte per l'affermazione di un ideale; perchè, infine, quell'ideale parve accomunare, per la prima volta, tanti italiani contro il nemico austriaco"

 

Questo brano è tratto dall'introduzione del libro 'Tanto infausta sì, ma pur tanto gloriosa' a cura di C. Cipolla e F. Tarozzi ed. Franco Angeli.

 

Inoltre nei pressi dell'agriturismo vi è una rocca del XI secolo che faceva parte della fortificazione del Serraglio.

 

CORSO PULIZIA DELL'AURA

CORSO ANIMAL COMMUNICATION